L’importanza dei sensori antifurto per la massima protezione

L’importanza dei sensori antifurto per la massima protezione

Nov 16, 2018

Sapevi che un buon antifurto passa anche dalla funzionalità e dalla precisione dei sensori antifurto?

Se la centrale è il cuore di un impianto di antifurto, i sensori sono gli occhi. Si tratta di dispositivi che effettuano controllo e rilevamento e che, tramite la centrale, permettono di far suonare le sirene, inviare chiamate d’allarme o attivare qualsiasi altro dispositivo di segnalazione collegato. Infatti per realizzare un sistema antifurto efficace, che garantisca il massimo livello di protezione, la scelta dei sensori è fondamentale al pari della scelta della centrale!
Esistono diverse tipologie di sensori antifurto; di seguito li esploriamo nel dettaglio.

Sensori da esterno e Interno

La prima distinzione da fare riguarda la posizione; troviamo infatti sensori da interno e da esterno. Tendenzialmente quelli posizionati all’interno si occupano di rilevare i movimenti o controllare l’apertura degli infissi, mentre quelli esterni controllano il perimetro della casa.
Affinché i sensori siano performanti è necessario siano dotati di una doppia tecnologia: quella a microonda e quella a infrarosso passivo, per individuare in maniera ottimale, senza il rischio di falsi allarmi, la presenza di un corpo caldo o in movimento all’interno dell’abitazione.

Sistema perimetrale e volumetrico per una protezione a 360°

I sensori perimetrali si trovano in concomitanza del perimetro della casa o del giardino e funzionano a raggi infrarossi o doppia tecnologia. Questi dispositivi vengono installati in modo da coprire l’area desiderata, per permettere l’attivazione dell’allarme nel momento in cui il perimetro controllato viene violato.
I sensori volumetrici (o di movimento) sono funzionali nel controllo del movimento delle persone e per creare delle “barriere” tra un ambiente e l’altro. Infatti utilizzando un sensore volumetrico si può decidere di attivarlo solo in determinate aree della casa; ad esempio attivarlo in cucina e disattivarlo in camera da letto così da poter continuare a muoversi senza pensieri. Questa tipologia di sensori antifurto è perfetta anche per gli ambienti esterni come giardino e cortile.
In generale è sempre consigliabile predisporre una protezione perimetrale completa di tutti i possibili varchi di accesso dell’abitazione o ai locali che si desidera controllare.
Inoltre al fine di elevare il grado di protezione, è opportuno valutare anche la protezione di aree esterne sensibili come ad esempio terrazzi, verande, giardini, balconi e patii, con sensori specifici per uso esterno come quelli volumetrici.

Sensori tecnologici

Cosa si intende esattamente con sensori tecnologici?
Si tratta di sensori che non solo rilevano il movimento, ma sono in grado di riconoscere e distinguere movimento umano, dal movimento dei nostri amici a quattro a zampe, fino alla presenza dei più piccoli insetti, come le cimici.
Venitem offre una vasta gamma di sensori antifurto caratterizzati da alte performance.
Nello specifico ritroviamo la tecnologia pet immunity , che riconosce gli amici a quattro zampe e, proprio per questo, non trasmette l’informazione alla centrale impedendo all’allarme di suonare. Oltre agli animali di taglia medio grande è importante tenere conto anche di quelli di piccole dimensioni. La tecnologia anticimice serve proprio a questo: quando un animaletto si appoggerà sul sensore antifurto, quest’ultimo lo riconoscerà senza innescare l’allarme. Infine ritroviamo la tecnologia wireless e waterproof (perfetta per i sensori antifurto da esterno).
La scelta del sensore antifurto rende la tua casa molto più sicura, basta trovare quello più adatto!
Per avere un sensore antifurto performante, occorre, oltre alla qualità del prodotto, seguire una serie di accortezze nell’installazione. Il posizionamento ad esempio è fondamentale.

Scopri la nostra gamma di sensori FARO
Seleziona la soluzione che meglio si addice alle tue esigenze, appoggiandoti sempre alla conoscenza a professionalità di installatori certificati.